Visite dei parenti in sicurezza grazie al Termoscanner donato dal Club nautico di Rimini

San Patrignano continua a porre massima attenzione alle misure di sicurezza anti Covid 19 per ridurre al minimo il possibile rischio di contagi.

A tal fine il Club Nautico di Rimini ha regalato alla comunità un totem termoscanner che è stato posizionato all’ingresso della comunità al quale si dovranno sottoporre tutte le persone in visita alla comunità, compresi i parenti dei ragazzi in percorso che riprenderanno a fargli visita.

“Un ringraziamento particolare va al presidente Gianfranco Santolini, al vicepresidente Bonfiglio Mariotti e al consigliere delegato alle attività veliche Andrea Musone – tiene a sottolineare il presidente della comunità Alessandro Rodino Dal Pozzo – Hanno dimostrato ancora una volta grande sensibilità nei confronti della nostra realtà e ci permetteranno di aprire la comunità riducendo ancor più il livello di rischio. Come per tutte le realtà, questa fase due in cui torniamo ad aprirci è una fase molto delicata per la comunità e lo vogliamo fare con tutte le precauzioni del caso”.