Il vivaio di San Patrignano a “Fiorimpopoli” con rose rare e piante da collezione

Il vivaio di San Patrignano a “Fiorimpopoli” con rose rare e piante da collezione

La collezione di rose rare del vivaio di San Patrignano protagonista da venerdì 6 a domenica 8 maggio a “Fiorimpopoli”

San Patrignano. Maggio, mese delle rose. Sbocciano rigogliose, piccole o grandi, a cespuglio o rampicanti. La festa dei fiori e della fantasia è arrivata alla 12a edizione a Forlimpopoli, nel pieno rigoglio della primavera. Dal settore di formazione dedicato al vivaio della Comunità, nel centro storico di Forlimpopoli arriverà una selezione di rose e ortensie da collezione coltivate a San Patrignano, ma anche varietà di fiori colorati per abbellire il giardino o i balconi, come Dianthus, Surfinie, Verbene, Tagete, Margherite e le immancabili piante aromatiche, varietà presentate in fantasiose composizioni create dai ragazzi in percorso.

Tra le particolarità, i profumatissimi Gerani giapponesi e l’Alyssum bianco che sprigiona note odorose molto simili al miele. L’intera gamma di ortensie, prossime alla fioritura, comprende circa 70 varietà. La selezione di rose ne conta invece circa 40, fra queste alcuni esemplari di Rosen Tantau, azienda fra le più conosciute al mondo nel campo della ricerca, dell’ibridazione e della selezione di nuove varietà di boccioli.