Il vivaio di San Patrignano ospite a “ I giorni delle rose ”

I giorni delle rose - San Patrignano

Da sabato 31 maggio a lunedì 2 giugno in Umbria per la tre giorni dedicata al fiore nella cornice straordinaria del giardino all’italiana di Villa Fidelia.

Ci saranno anche gli esemplari coltivati a San Patrignano, dal 31 maggio a lunedì 2 giugno a “ I giorni delle rose ” la Manifestazione Botanica interamente dedicata a questo delicato fiore nella cittadina dell’entroterra umbro.

La tre giorni organizzata dal Garden Club di Perugia e Garden Club di Terni si svolge nella cornice straordinaria del giardino all’italiana di Villa Fidelia, un raro esempio di Parco Vesuviano.

In questo scenario ricco di fascino e storia San Patrignano porterà l’intera collezione di Rose più una rappresentanza di quella di Ortensie. La rassegna umbra rende omaggio alla Rosa non solo come regina dei fiori ma come protagonista nella cultura, nell’arte, nell’artigianato.

Nello storico Giardino ci saranno i florovivaisti specializzati, gli arredi da giardino antichi e attuali, fino all’artigianato ispirato al fiore. Nella villa saranno esplorati diversi temi: la rosa nella moda, nei libri, nella bellezza, nel decoro della casa, nell’arte, nell’artigianato. In onore del fiore anche il primo contest di poesia e prosa “ I giorni delle rose ”, la consegna del Premio “Rosa Fresca Aulentissima” e il riconoscimento annuale riservato agli studenti dell’Accademia di Belle Arti Vannucci di Perugia.

“E’ il secondo anno consecutivo che torniamo a Spello – spiega Stefania Maccanti, Responsabile del settore di formazione dedicato ai vivai della Comunità – porteremo una selezione delle nostre rose da collezione, fra queste alcuni esemplari di Rosen Tantau, Azienda fra le più conosciute al mondo nel campo della ricerca, dell’ibridazione e della selezione di nuove varietà di boccioli”.

La manifestazione, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del settore, vedrà la presenza di San Patrignano accanto a numerosi ed apprezzati vivaisti provenienti da tutta Italia.
L’intera gamma di rose coltivate nella Comunità riminese comprende circa 40 varietà.