WeFree fa prevenzione al Bowling Seventies

Ci sarà anche la testimonianza di Leonardo, un ragazzo che sta completando il proprio percorso di recupero a San Patrignano, questa sera all’appuntamento con “New Generation Fun”. La campagna di prevenzione WeFree di San Patrignano incontra così il progetto promosso da qualche anno dal Bowling Seventies per promuovere fra i giovani un nuovo modello di divertimento. Alle 19 la struttura di Cerasolo (RN) ospiterà la periodica serata “Niña”, dedicata alla generazione che va dai tredici ai diciassette anni (e ai genitori) con ospiti famosi, amati, visualizzati e seguiti da migliaia di follower e fan.
Accanto all’altro protagonista della serata, l’idolo del popolo di Youtube Leonardo Decarli, da San Patrignano Leonardo racconterà la propria storia personale di tossicodipendenza e il percorso intrapreso in Comunità per uscirne, riscoprendo se stesso e le proprie passioni. Un dialogo speciale con i giovani, un passaggio di esperienze che può aiutare a comprendere la falsa illusione venduta dalla droga e a condividere le insicurezze e le incertezze che ogni adolescente sperimenta.
Sostenuto da Fondazione Ania e QN, WeFree dal 2002 ha sviluppato i propri format teatrali di prevenzione in quasi 500 tappe che hanno coinvolto quasi 300mila giovani; incontrato oltre 50mila studenti nei dibattiti in più di 1700 scuole superiori interessate; fatto visitare San Patrignano ogni anno a circa 8mila studenti.