WeFree, youth in Action

Anche San Patrignano è stato premiata, grazie al progetto WeFree Exchange, espansione internazionale del progetto WeFree che da anni promuove stili di vita sani, educa i giovani attraverso la formazione peer to peer prevenendo il consumo di droga e i comportamenti a rischio. Uno scambio tra giovani di Italia, Germania e Portogallo che vedrà la permanenza presso la Comunità di San Patrignano di 40 persone (30 ragazzi e 10 group leader) dal 30 settembre al 6 ottobre.
Transformers, Ali Onlus e Street Univercity, queste le realtà che prenderanno parte all’iniziativa in uno scambio di esperienze e conoscenze sul campo con i 1300 ragazzi della comunità di San Patrignano. Molti infatti i momenti esperienziali che caratterizzeranno le giornate del WeFree Exchange nella direzione di un potenziamento dell’integrazione tra culture e della comprensione delle diversità. Attività formali (seminari, workshop, spettacoli) si alterneranno ad altre più informali (pranzi, cene, tempo libero, visite turistiche) mettendo al centro forme di comunicazione non verbali come arte, danza, sport e musica. Linguaggi che uniscono i giovani permettendo loro di interagire al li la delle differenze linguistiche con un conseguente potenziamento delle conoscenze linguistiche e delle capacità comunicative.
Le giornate del WeFree Exchange culmineranno con una due giorni, WeFree Days, che vedrà il coinvolgimento di moltre altre realtà internazionali e di oltre 2000 studenti delle scuole superiori di tutta Italia.