San Patrignano

è una casa, una famiglia per giovani che hanno smarrito la strada.
É UNA COMUNITÀ DI VITA che accoglie quanti sono afflitti dalle dipendenze e dall’emarginazione perché ritrovino la propria strada attraverso un cammino di recupero che è soprattutto un percorso d’amore.
Gratuito, perché l’amore è dono.

News

san patrignano
11 Marzo 2015

Cinquanta prestigiosi relatori internazionali del mondo accademico, imprenditoriale, istituzionale, della cultura e della società civile, una ser

Video

san patrignano
23 Marzo 2015

Conferenza stampa di presentazione del Positive Economy Forum di San Patrignano che si terrà il 9 e 10 aprile 2015.

Un impegno gratuito




Abbonati al giornale

Hai bisogno d'aiuto?

Contattaci

Chiama il 0541 362111, scrivici una mail o una lettera: Ufficio Accoglienza, Via San Patrignano 53, 47852 Coriano (RN).
Oppure compila il seguente form:

Consenso al trattamento dei dati (D. Lgs. n.196/2003)

Il metodo di recupero

Un percorso educativo

Il percorso terapeutico è essenzialmente educativo e riabilitativo. La persona non viene considerata affetta da una “malattia” e non vengono, quindi, utilizzati trattamenti farmacologici per la dipendenza.
Per saperne di più..

Programma individuale

Il programma di recupero è personalizzato e varia a seconda delle diverse caratteristiche e necessità di ogni singolo individuo. Non esistono quindi step terapeutici rigidi, né temporalmente definiti.
Per saperne di più..

L’importanza del gruppo

Quando un ragazzo entra in comunità, viene inserito in uno dei settori di formazione in cui San Patrignano è suddivisa. Qui è affidato a un ragazzo che diventa suo tutor.
Per saperne di più..

Le tappe del percorso

La crescita della persona avviene attraverso il confronto quotidiano con i compagni e i responsabili di settore (educatori professionali). Attraverso il confronto emergono le criticità e le fragilità dell’individuo.
Per saperne di più..

Social Network

La prevenzione




Blog 52storie

16 Marzo 2015

Devo scrivere di loro, di quello che è stato e che per sempre sarà.
Non è facile.
Dovrei cominciare dal principio ma forse sarebbe troppo lunga e poi non capireste, ne sono sicuro, restereste lì impalati a chiedervi come mai.
E io non saprei rispondervi, visto che nemmeno io l’ho capito.
Proviamo a fare un tuffo, il più dentro possibile, come se infondo all’acqua ci fosse un metallo talmente luccicante da rischiare tutto.

Sanpa propone