Positive Economy Forum

Terza edizione 7-8 aprile 2016

E’ arrivato nel 2016 alla terza edizione il Positive Economy Forum San Patrignano, l’evento dedicato allo sviluppo dell’economia positiva in Italia promosso dalla Comunità San Patrignano e da Positive Planet Foundation e realizzato grazie a partner come Banca Carim, Aon e Bmw Italia.
Il 7 e 8 aprile nella sede della Comunità in provincia di Rimini, il PEF San Patrignano 2016 ha visto continuare la condivisione di esperienze, la discussione e la riflessione sui temi che interessano la costruzione di una società positiva che reindirizzi l’economia verso l’interesse delle future generazioni, sulla scia del successo delle due edizioni precedenti.
Al cuore dei dibattiti e dei workshop vi sono stati argomenti chiave quali l’occupazione e le soluzioni possibili che coinvolgono istituzioni ed imprenditori per combattere la disoccupazione giovanile; una finanza positiva che consideri il valore del fattore umano nella valutazione di una società; l’innovazione nell’Università a favore del benessere degli studenti; il ruolo della tecnologia a sostegno del miglioramento dell’ambiente e della vita delle persone; il ruolo della UE per generare pace e stabilità per propri cittadini; l’arte come contributo alla creazione di una società positiva.
Numerosi i relatori internazionali illustri che nel corso delle tavole rotonde tematiche hanno approfondito questioni specifiche. Ad aprire i lavori Letizia Moratti, co-fondatrice della fondazione San Patrignano, e Jacques Attali, presidente di Positive Planet, seguiti dal discorso inaugurale di Nassir Abdulaziz Al-Nasser, Alto rappresentante Onu per l’Alleanza delle Civiltà. Fra gli oltre 50 relatori l’artista Michelangelo Pistoletto, Davide Rampello, già direttore artistico del Padiglione Zero di Expo 2015, il sottosegretario di Stato al Lavoro e politiche sociali Luigi Bobba, il presidente dell’Ente nazionale per il Microcredito Mario Baccini, l’economista Stefano Zamagni. Il ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan ha inviato un personale messaggio video.
Nel corso dei lavori si è tenuta anche la cerimonia conferimento dei premi Start Up Sociali 2016 promossi da Banca Prossima, mentre Fondazione Bracco ha lanciato la prima edizione del bando per startup innovative impegnate nell’economia circolare in collaborazione con Positive Economy Forum San Patrignano, l’incubatore Speed MI Up e il fondo di investimento Oltre Venture. Obiettivo, promuovere la transizione verso un’economia circolare a favore di una crescita sostenibile attraverso iniziative imprenditoriali innovative, incoraggiare l’imprenditorialità tra i giovani e diffondere i valori dell’economia positiva.
La sera di giovedì 7 aprile ha visto inoltre un doppio appuntamento speciale: la cena con ospite lo stilista Brunello Cucinelli (riservata alla Comunità San Patrignano) e il conferimento dei Premi PEF allo stesso Cucinelli; a Kerry Kennedy, presidente del centro Robert F. Kennedy per i diritti umani; Antonella Antonelli, presidente di The Circle Italia.
Quest’anno, infine, il PEF ha proposto un importante evento collaterale dedicato agli studenti degli istituti superiori e dell’Università. L’evento, nella mattina di mercoledì 6 aprile, è stato focalizzato sul tema “Turismo positivo: una nuova cultura del viaggio e dell’accoglienza per creare un mondo migliore”, ovvero un viaggiare responsabile e sostenibile che ha cura del proprio impatto sociale e ambientale, consapevole dei propri stretti legami con il territorio e delle ricadute sull’economia, la cultura, la formazione, l’educazione, la gastronomia, l’ambiente, la salute. Noti ed apprezzati relatori italiani e internazionali hanno partecipato all’evento, come l’architetto Eduard Mijic, il giornalista e scrittore Corrado Ruggeri, il giornalista e blogger Danilo Elia, Anna Zegna, general manager dell’Oasi Zegna, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi.