Dal gelo al calore della grande famiglia. Todis consegna a San Patrignano un assegno di 15.000 euro

La raccolta fondi abbinata alla shopper surgelati promossa dalla catena di supermercati

Una borsa gelo capace di “scaldare” 1300 ragazzi e ragazze. L’operazione Todis per San Patrignano che ha visto la realizzazione e la conseguente vendita di una shopper limited edition destinata al trasporto dei cibi surgelati si è conclusa oggi con la consegna da parte di Massimiliano Rossi, direttore commerciale e marketing di Todis, di un assegno del valore di 15.000 € a Piero Prenna, presidente della comunità San Patrignano.

La shopper realizzata in edizione speciale da Todis in occasione dei 40 anni della comunità fondata da Vincenzo Muccioli, è caratterizzata da un disegno esclusivo nei toni dell’azzurro ideato dal laboratorio Grafiche di San Patrignano. Comoda e resistente oltre che riutilizzabile, la shopper ha incontrato il favore dei clienti dell’insegna di supermercati che per il secondo anno consecutivo ha scelto di sostenere la Comunità.

La somma raccolta sarà impiegata nei progetti di prevenzione contro l’uso di sostanze stupefacenti attuati da San Patrignano nelle scuole e all’interno della comunità, grazie ai quali ogni anno sono coinvolti più di 50mila studenti delle scuole medie e superiori in tutta Italia.

Anche nel 2018, qualità e convenienza non sono state per Todis solo categorie applicabili ai prodotti da mettere sugli scaffali, ma valori a cui ispirare ogni nuovo progetto di cooperazione e solidarietà. A cominciare dal rinnovato sostegno a iniziative e ai progetti di recupero e prevenzione verso ragazzi e ragazze con problemi di tossicodipendenza che hanno fatto di San Patrignano un modello di Comunità.

Todis è un’insegna di supermercati a marca privata, tutta italiana e di proprietà della società Iges Srl. L’azienda sviluppa la sua rete esclusivamente attraverso la formula del franchising. L’insegna conta attualmente circa 250 punti vendita e oltre un centinaio di imprenditori affiliati.