fbpx
Dona ora Acquista i prodotti

Milano Design Week 2024, triplice appuntamento per San Patrignano

Tutto pronto per il Fuorisalone 2024, la settimana di eventi organizzata dal Salone del Mobile che riempirà Milano di installazioni e mostre sul mondo dell’arte e dell’alto artigianato. Dal 15 al 28 aprile, sette giorni alla scoperta di opere, lavori e nuove idee di design.

Ci sarà anche San Patrignano alla Milano Design Week con ben tre allestimenti nel cuore della città. Sarà un’occasione preziosa per il pubblico e gli addetti ai lavori per ammirare le opere realizzate dal laboratorio della Comunità, nello specifico parati, arredi in legno e prodotti tessili.

Si inizia con la seconda edizione de L’Appartamento, la mostra di Artemest, la “destinazione numero uno per l’artigianato e il design italiano”, dedicata all’interior design. La storica Residenza Vignale, sede della mostra, sarà arredata con completi, illuminazioni e pezzi d’arte realizzati dagli artigiani italiani che collaborano con Artemest. San Patrignano, in particolare, ha offerto agli studi professionali coinvolti nel progetto un plaid realizzato dalle sue ragazze della tessitura. Appuntamento in Via Enrico Toti 2, nel distretto 5Vie.

Alla Design Week ci sarà anche un vero e proprio pezzo di storia di San Patrignano, un’esposizione dedicata agli straordinari design di carta da parati di Renzo Mongiardino. Considerato uno dei più grandi designer del ventesimo secolo, Mongiardino ha donato il suo sapere alla Comunità realizzando con i ragazzi in percorso dei veri e propri capolavori. Fra questi uno splendido paravento in legno decorato che oggi i ragazzi, seguendo i disegni originali, hanno riprodotto grazie ai macchinari messi a disposizione da Scm e che sarà esposto alla mostra collettiva Occupazione nel polo creativo di Dimorecentrale, in Via Sammartini 63, vicino a Stazione Centrale. “Valorizzare il proprio passato per proiettarsi verso il futuro” è il motto di Occupazione.

Infine, un allestimento speciale, ideato dall’ingegnere Giorgio Cappellini e realizzato dai ragazzi della Casa d’Arte di San Patrignano, presso la Statale di Milano, all’interno della mostra Cross Vision Interni 70. Le quattro colonne d’ingresso dell’università saranno decorate con una carta da parati da colori accesi e vibranti che richiama i segni grafici della Milano di oggi e di ieri. Art of Independence è il nome dell’installazione, un progetto il cui scopo è «regalare e regalarci gioia e positività», come ha dichiarato lo stesso Cappellini e che sarà visibile dal 15 al 28 aprile.


12 Aprile 2024
condividi
Iscriviti alla Newsletter e resta in contatto con noi!