“Di forme mutate in corpi nuovi”. Lo spettacolo della Compagnia di San Patrignano in scena al teatro Cucinelli di Solomeo

Venerdì 5 aprile alle ore 21.00 gli attori della comunità, ragazzi che stanno portando avanti il percorso di recupero, porteranno sul palco umbro una pièce per la regia e drammaturgia di Pascal La Delfa

Dal caos della creazione al diluvio universale, il tema della metamorfosi, interpretato dalla Compagnia di San Patrignano, racconta i cambiamenti necessari per evolversi, nella letteratura, nel mito e nella realtà. In scena il 5 aprile alle 21.00 al teatro Cucinelli di Solomeo dove torna dopo i successi degli anni passati, la Compagnia sarà diretta da Pascal La Delfa autore anche della drammaturgia.

I 19 ragazzi della comunità metteranno in scena “una metamorfosi faticosa ma necessaria, dolorosa ma liberatoria – come racconta il regista Pascal La Delfa – Abbiamo tracciato il percorso, sfiorando altre metamorfosi meno ‘divine’ di quelle ovidiane, eppure forse più vicine a noi, alle umane esperienze dei ragazzi, che qui in comunità hanno vissuto la loro metamorfosi ritrovandosi e recuperando il piacere della vita”. Lo spettacolo infatti prende spunto da testi di Ovidio, Apuleio, Ariosto, Shakespeare, Kafka, Collodi e Pirandello.

Uno spettacolo per coro e soli, nota che caratterizza la compagnia teatrale della comunità, che vedrà quindi anche in questa occasione i ragazzi recitare molte parti all’unisono. “Cercando sul dizionario il significato della parola metamorfosi si trova: Il trasformarsi di un essere o di un oggetto in un altro di natura diversa – raccontano i ragazzi di San PatrignanoCercando nelle nostre vite, significa cambiare pelle, con fatica, per diventare esseri liberi. Metamorfosi siamo anche noi!». Inanimato e animato. Assente e presente. Bianco e nero. Falso e vero. Odio e amore. Vuoto e pieno. Acqua e fuoco. Ieri e oggi. Sogno e veglia. Dissolutezza e rinascita.  Profano e sacro. Razionalità e sentimento. Innaturale e naturale. Animale e uomo. Corpo e psiche. Buio e luce. Natura e scienza. Illusione e realtà. Interiore ed esteriore. Padri e figli. 40 i sostantivi in cui vive il concetto di Metamorfosi  su cui si costruisce la produzione teatrale del Polo Artistico di San Patrignano”.

 

Prenotazione e acquisto biglietti

Per prenotare lo spettacolo al teatro Cucinelli di Solomeo, è attivo il botteghino telefonico regionale del Teatro Stabile dell’Umbria al numero Tel. +39 075 57542222 (tutti i giorni feriali dalle ore 16:00 alle ore 20:00 fino al giorno precedente lo spettacolo). Il giorno dello spettacolo i biglietti potranno essere acquistati dalle 16.00 al botteghino Teatro Cucinelli, Tel. +39 075  6970890.

 

Il regista Pascal La Delfa

Pascal La Delfa, formatosi con la scuola del Maestro Orazio Costa a Roma negli anni Novanta, prosegue il suo percorso teatrale alternando regie e drammaturgie a percorsi di formazione per conduttori di gruppi nel teatro sociale. I suoi testi sono stati rappresentati in Italia e all’estero, così come la sua attività di formazione nell’ambito del teatro sociale. Al secondo anno nella conduzione della Compagnia teatrale di San Patrignano, collabora ai progetti di prevenzione per la comunità da oltre 10 anni. Presidente dell’Accademia nazionale di teatro e arte nel sociale, ha collaborato anche come autore per la Rai e Filmmaster.

 

Compagnia di San Patrignano

Nata ufficialmente nel 2013, la Compagnia di San Patrignano è il frutto di anni di laboratori teatrali permanenti destinati ai ragazzi e alle ragazze in percorso di recupero in Comunità. Un’attività artistico/educativa che si è rivelata nel tempo strumento efficace per veicolare cultura nei luoghi del disagio e per offrire un’ulteriore occasione di relazione con sé e con gli altri. Il Piccolo Teatro e il Teatro Parenti di Milano, il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Biondo di Palermo, il Teatro Corte di Coriano (RN) e il Teatro Astra di Bellaria (RN) sono solo alcuni dei palchi che hanno ospitato la compagnia dal 2012 ad oggi.

I laboratori attivi attualmente sono quattro: teatro, danza, musica e canto. I ragazzi convolti nelle attività sono circa 100, numero che aumenta a ridosso delle diverse messe in scena o degli eventi che richiedono l’attivazione anche di laboratori di costumeria, officine scenografiche e service audio/luci.

 

Per informazioni

Patrizia Russi
Compagnia San Patrignano
prussi@sanpatrignano.org
340 96 18 672