La Giunta regionale dell’Emilia-Romagna in visita a San Patrignano

San Patrignano, 14 settembre 2015
Una “seduta” speciale a San Patrignano per la giunta regionale dell’Emilia-Romagna. Nell’ambito delle visite che il presidente Stefano Bonaccini e gli assessori stanno compiendo nei vari territori della regione, incontrando amministrazioni e realtà locali, la giunta ha fatto tappa oggi anche nella Comunità di recupero sulle colline della provincia di Rimini.
“Oggi affrontiamo una serie di temi di rilevanza amministrativa per il territorio della Provincia di Rimini. San Patrignano è stata scelta per il rilievo sociale che riveste, tema a cui la Regione rivolge grande attenzione”, ha evidenziato Bonaccini a margine dell’incontro con i rappresentanti della Comunità Antonio Tinelli, Franz Vismara, Antonio Boschini, Marcello Chianese e Vittoria Pinelli. Non a caso il presidente regionale e diversi assessori, come quello alla Sanità Sergio Venturi e quello al Bilancio Emma Petitti, hanno già in più occasioni visitato San Patrignano e i suoi numerosi settori di formazione.
Fra i membri della giunta presenti oggi, anche l’assessore all’Agricoltura Simona Caselli. In un momento in cui i riflettori sono accesi sull’agricoltura sociale, anche in seguito all’approvazione della prima legge nazionale in materia che attribuisce alle Regioni precise competenze, San Patrignano rappresenta un modello con cui avere un rapporto importante, ha evidenziato l’assessore. “In Emilia-Romagna abbiamo molti esempi di realtà che fanno agricoltura sociale, e San Patrignano è una delle più importanti. La legge apre a misure dedicate all’agricoltura sociale e sarà possibile fare co-progettazione, facendo crescere insieme questo meccanismo. Si aprono prospettive molto buone per lo sviluppo dell’agricoltura sociale nei prossimi anni”.
Accanto ai rappresentanti della giunta regionale, si sono fermati a pranzo con i ragazzi e rappresentanti della Comunità anche il presidente della Provincia di Rimini Andrea Gnassi e il sindaco di Coriano Mimma Spinelli con il vicesindaco Gianluca Ugolini e l’assessore Michele Morri.

Per vedere l’intervista con Simona Caselli clicca qui
Per vedere l’intervista con Stefano Bonaccini clicca qui