fbpx
Dona ora Acquista i prodotti

“La scuola oltre i confini”, a San Patrignano una due giorni di corso di formazione per i docenti

Giovedì 26 e venerdì 27 ottobre in comunità si alterneranno figure del mondo scolastico e sociale per confrontarsi sulle nuove sfide che attendono il mondo dell’istruzione e dell’educazione

Quale il ruolo della scuola oggi, in una società sempre più complessa e problematica? A provare a fornire una risposta la due giorni di convegno dal titolo “La scuola oltre i confini: una didattica per ricominciare”, organizzato da San Patrignano in programma all’interno della stessa comunità il 26 e 27 ottobre. “Il convegno sarà, soprattutto, un’occasione per affrontare tematiche di grande attualità: il valore del dialogo, il confronto intergenerazionale, il ruolo degli educatori come sentinelle sociali di fronte alle insidie della rete”, spiega Deanna Michelini, coordinatrice dei docenti comandati presso San Patrignano.

A confrontarsi sul tema saranno dirigenti scolastici, professori e personalità del mondo sociale italiano e a tutti i partecipanti verrà offerta, per la prima volta, la possibilità di osservare da vicino lo speciale ambito in cui operano gli insegnanti in comando presso la comunità San Patrignano. Per iscrizioni https://forms.gle/LEnKaLU3pBNHQQTPA o inviare una mail a [email protected] o contattare direttamente Deanna Michelini allo 0541.362558. Si tratta di una due giorni di un corso di formazione per docenti e operatori del settore educativo di tutta Italia, riconosciuto a livello ministeriale.

Si inizierà la mattina di giovedì 26 ottobre con gli interventi di Monica Lazzaretto, presidente di Asscuolapuntocom sul tema “Il pifferaio magico: tra story telling e fake news”, di Antonio Boschini, responsabile terapeutico della Comunità di San Patrignano su “Il ruolo della scuola nella cura delle dipendenze” e di Anna Pelliccioni, Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi di Roma attorno al tema “Sentinella sociale: una strategia di lettura dell’evoluzione del mondo scolastico e non solo…”. Nel pomeriggio si succederanno i dirigenti scolastici Alfonso D’Ambrosio e Elena Ugolini, intervallati da Alessandro Vinci, giornalista del “Corriere della Sera” che presenterà il libro “Fiaccole, non vasi: confronto critico sulla scuola di oggi e, soprattutto, su quella di domani”. “Si tratta di un confronto critico sulla scuola di oggi e, soprattutto, su quella di domani. Il libro raccoglie vari contributi e testimonianze indirette legate al mondo della scuola”, spiega Michelini.

La giornata di venerdì sarà maggiormente dedicata al sociale con l’intervento della psicanalista Loretta Biondi con un intervento dal titolo “Ciò che si trasmette da una generazione all’altra oggi” e poi la presentazione del progetto di prevenzione WeFree di San Patrignano. Nel pomeriggio una sessione riservata ai docenti comandati, tenuta da Monica Lazzaretto e Anna Pelliccioni.

 

 


20 Ottobre 2023
condividi
Iscriviti alla Newsletter e resta in contatto con noi!