Non solo l’associazione, a Fifteen formazione e opportunità di lavoro

A Fifteen, Federico Samaden ha incontrato Danny McCubbin, community e social media editor della Foundation nonché responsabile della nuova associazione made in sanpa.

“Vorrei creare una comunità di Italiani a Londra che abbiamo come punto di riferimento l’Associazione di SanPa – ha spiegato Danny – per supportare oltre ai ragazzi che vogliono entrare in Comunità anche i ragazzi che hanno completato il programma a San Patrignano nella fase del reinserimento, ad ambientarsi a Londra, trovare un lavoro, una casa. La maggior parte dei ragazzi ha vissuto Londra come un luogo di sballo, invece voglio mostrare loro un’immagine della Londra “pulita”, un luogo dove si possono realizzare i propri sogni”.

Il centro sarà infatti una piattaforma per iniziative nell’ambito della formazione e lo sviluppo professionale dei giovani.

Specialmente nella ristorazione, ambito tradizionalmente caro a San Patrignano.

“Sono fiducioso che le forme di collaborazione con Fifteen non potranno che ampliarsi – spiega Federico Samaden – dall’organizzazione di eventi alla formazione e alle opportunità di lavoro in sala o in cucina”.

Proprio in questi giorni è iniziata l’avventura di Elvira, ex ragazza di Sanpa e che ora lavorerà a Fifteen come cameriera. Oltre a lei anche Lorenzo, che dopo aver imparato il lavoro di chef durante il percorso in Comunità e aver prestato servizio presso il Ristorante di San Patrignano, Vite, collabora con Fifteen in occasioni di cene o eventi.

Il calendario dei prossimi mesi è gia fitto di attività, innanzitutto una Supper Club di raccolta fondi il 19 agosto, poi una cooperazione con Selfridges per animare il mese italiano (settembre od ottobre) nei grandi magazzini di lusso, e poi per Danny e lo staff Fifteen, immancabile la presenza al WeFree Day, 5 e 6 ottobre, come experience.

FifteenFifteenFifteenFifteenFifteen

in_evidenza