Oltre il traguardo

Di corsa verso New York. Per dimostrare che è possibile raggiungere qualsiasi traguardo e dire che dalla droga si può uscire. Non solo una sfida affascinante, ma soprattutto dal forte contenuto educativo.

Tutto questo è “Oltre il traguardo”, il nuovo progetto della comunità di San Patrignano, in collaborazione con la Rosa Associati del dottore Gabriele Rosa, sostenuto da Cimberio e Kappa, volto a portare il “San Patrignano running team” a partecipare alla maratona di New York in programma il 3 novembre 2013. Un progetto presentato questa mattina a Milano presso il teatro Agorà della Triennale di Milano.

Una sfida entusiasmante ma complessa perché molti dei ragazzi di San Patrignano, dopo un passato di droga ed emarginazione, si affacciano per la prima volta ad una competizione sportiva di tale livello. Sono circa una ventina quelli che fanno parte della squadra, ma circa la metà, dopo mesi di allenamento, volerà oltreoceano. A tale riguardo la preparazione è iniziata nel mese di febbraio, con i ragazzi attentamente seguiti dal dottor Rosa: «Abbiamo analizzato il loro stato di forma e abbiamo studiato una preparazione specifica per ciascuno perché arrivino al top alla gara di New York. Un programma di allenamenti che prevede gare da 10 km e mezze maratone, come quella di Brescia e Milano. La speranza è che questo sia solo l’inizio di un cammino, vista l’importanza dell’attività fisica per un corretto stile di vita».

A presentare al dottor Rosa la Comunità, la dottoressa Letizia Moratti: «Ritengo che lo sport sia davvero importante per un sano sviluppo della persona e mi è sembrato naturale fare conoscere San Patrignano, a cui sono da sempre legata, a un tecnico di eccezione come Gabriele Rosa. La corsa è una meravigliosa metafora della vita, fatta di fatica e soddisfazioni, di superamento di propri limiti e di momenti di difficoltà in cui i tuoi compagni di squadra sono pronti a sostenerti».

«A San Patrignano la corsa è da sempre uno degli sport più praticati – spiega il dottor Antonio Boschini, responsabile terapeutico della comunità e del progetto – Tutti i ragazzi sono sottoposti a una visita medica per poter fare attività sportiva non agonistica, che sia corsa, calcio, basket o pallavolo. L’attività educativa e di recupero passa anche attraverso queste discipline. Sono uno strumento per trasmettere importanti valori di vita».

Davvero entusiasta del progetto Roberto Cimberio – CEO Cimberio S.p.A.: «Da tempo la mia famiglia e la nostra azienda sono vicine alla realtà di San Patrignano, sostenendola e affiancandola in tutte le attività sportive svolte all’interno della Comunità. Questo progetto però, ci coinvolge e ci piace in modo particolare. Da più di un anno mi sono avvicinato al mondo della corsa, e lo scorso novembre ero a New York pronto a correre la maratona prima di scoprire che la corsa era stata cancellata in seguito all’uragano Sandy. Il mio sogno di correre a New York è rimasto un sogno (almeno per ora), ma grazie a questo progetto mi sembrerà di tagliare il traguardo di Central Park insieme ai ragazzi di San Patrignano».

Sponsor tecnico di “Oltre il traguardo” sarà invece Kappa. «Continua la collaborazione tecnica con San Patrignano, nata lo scorso anno con la fornitura delle squadre di calcio, basket e volley – sottolinea il presidente di BasicNet, Marco Boglione – San Patrignano è una grande squadra e sono sicuro che si affermerà e porterà in alto il suo grande valore umano e sociale anche a New York».

Grazie al dottor Rosa fra l’altro la maratona di New York per San Patrignano avrà anche un contenuto di solidarietà e di raccolta fondi, Il professore ha infatti messo a disposizione della Comunità 100 pettorali della maratona a lui assegnati. Ad eccezione di quelli destinati ai runner di Sanpa, gli altri saranno messi in vendita a privati ed aziende in modo da finanziare il viaggio dei ragazzi e contribuire con una donazione alle attività sportive della Comunità.

Per qualunque informazione e per aderire al progetto è possibile inviare una mail ai seguenti indirizzi, specificando nell’oggetto MARATONA DI NEW YORK.
Vento & Associati info@ventoeassociati.it
Rosa & Associati marketing@rosassociati.it

Nella foto Letizia Moratti, Gabriele Rosa, Antonio Rossi Assessore Sport e Politiche per i giovani con la squadra podistica San Patrignano.

 

Segui l’attività del gruppo podistico di San Patrignano verso New York

Video