Ragazzi Permale a Brescia

Ragazzi Permale, uno dei due spettacoli teatrali realizzati dai ragazzi dalla Comunità di San Patrignano (l’altro si intitola Fughe da fermi) arriva al Sociale, martedì 22 alle 20,45, ed è quasi tutto esaurito.
Una scommessa vinta con l’amico Andrea Arcai e con Vincenza Ghizzardi, la presidentessa dell’ Associazione Amici di San Patrignano di Brescia. Ieri abbiamo presentato una serie di iniziative che Brescia e la sua provincia mettono in campo per sensibilizzare i ragazzi e soprattutto le famiglie sulla terribile piaga della tossicodipendenza che, nella nostra provincia, tocca numeri davvero allarmanti.

Ecco allora il significato di questa serata, realizzata grazie al contributo del Comune che ha concesso l’utilizzo gratuito del teatro, e rivolta soprattutto agli adulti, affinché, attraverso le parole dei ragazzi che hanno completato a San Patrignano il loro percorso triennale di disintossicazione, prendano consapevolezza del disagio giovanile.

Nella stessa giornata si terrà, dalle 15 alle 17 nell’aula magna dell’Istituto Tartaglia, un incontro con gli insegnanti e gli operatori di San Patrignano che verrà replicato mercoledì 23, stesso orario, all’Istituto Levi di Sarezzo.
Ragazzi Permale replicherà lunedì 21 alle 10,30 all’Odeon di Lumezzane e il 22 alle 9,30 al cinema teatro Jolly di Orzinuovi, mentre «Fughe da fermi» verrà rappresentato il 24, ore 10,30, all’Auditorium Balestrieri di Brescia e il 25, stessa ora, all’oratorio San Luigi di Leno. Tutte le date, riservate ai ragazzi delle superiori, sono già esaurite vista l’adesione massiccia delle scuole.