“Ragazzi Permale” a Roma

Sponsorizzato in questa occasione da Autostrade per l’Italia, lo spettacolo vedrà i ragazzi della Comunità riminese raccontare la loro storia di tossicodipendenza e la fatica del loro ritorno alla vita.
È di qui che passa una parte della campagna di prevenzione della comunità, perché solo chi ha conosciuto la droga può trasmetterne tutta la sua forza distruttiva.

A metà tra talk show e rappresentazione teatrale, “Ragazzi Permale” porta sul palco le storie di Lando e Marco, ormai al termine del loro percorso all’interno della Comunità. Sono loro a raccontare le motivazioni che li hanno spinti ad assumere sostanze e le difficoltà incontrate per smettere, in un percorso narrativo arricchito da musica, videoclip e riferimenti letterari. A condurre lo spettacolo Francesco Apolloni, attore e regista cinematografico che da anni collabora con San Patrignano.

A collaborare alla realizzazione dell’iniziativa, tra le altre associazioni, anche l’Anglad di Roma, nata nel 1997 e riferimento per la Comunità su Roma e per il Lazio, permettendo nel corso degli ultimi 10 anni l’ingresso di 464 ragazzi, di cui 63 attualmente in percorso. «In media – spiega Paolo De Laura, responsabile dell’associazione – abbiamo sempre dieci ragazzi da seguire in attesa dell’ingresso a Sanpa.
Ciò che più mi colpisce negli ultimi anni è come le sostanza siano diventate la porta d’accesso ad un sistema di relazioni, di gruppo, che però dietro ha il nulla. È il collasso dell’intero sistema sociale, dalla scuola ai nuclei familiari».

Proprio per contrastare queste tendenze è nato il progetto WeFree, che negli ultimi anni è riuscito a coinvolgere oltre 1500 le scuole superiori su tutto il territorio italiano, mentre sono circa 6500 gli studenti che visitano annualmente la Comunità. Dal 2005 ad oggi, con WeFree, San Patrignano, oltre ad aver incontrato oltre 5000 studenti nelle assemblee scolastiche, ha realizzato circa 400 spettacoli di prevenzione in giro per l’Italia incontrando quasi 230.000 studenti. 200 invece gli incontri di formazione dedicati agli insegnanti che San Patrignano ha effettuato nelle scuole.

Partner delle iniziative realizzate da San Patrignano a Roma in occasione del 26 giugno sono: Biblioteche di Roma , Zetèma progetto cultura, Centro culturale Aldo Fabrizi, Associazione Oltre le Parole, TiraDritto, Anglad Roma.

Video

Francesco Avallone Gallery [flickr-photoset:id=72157634360597300,size=s] comunicati