San Patrignano a Eataly con la app iFoodies

Caseificio - San Patrignano

La app iFoodies e la filiera agricola di San Patrignano si sono incontrati mercoledì 26 novembre a Milano

La app iFoodies powered da BMW e la filiera agricola di San Patrignano, due mondi apparentemente lontani si sono incontrati mercoledì 26 novembre a Milano in occasione della serata di premiazione di iFoodies che festeggiava il suo primo anno di vita e oltre 30mila download presso la sede milanese di Eataly Smeraldo.

La Comunità è stata protagonista della serata con una selezione di salumi e formaggi, che erano affiancati da altre eccellenze dell’enogastronomia italiana nel menù della cena, riservata alla stampa di settore e agli addetti ai lavori. «Un riconoscimento importante per i nostri ragazzi – spiega Roberto Bezzi, responsabile del Caseificio di San Patrignano– E’ fondamentale per loro vedere che il frutto del loro impegno venga riconosciuto e raccolga il consenso non solo dei consumatori, ma anche degli addetti ai lavori».

Nel corso della serata sono state premiate le tre aziende che hanno ricevuto più “like” e i personaggi o istituzioni che hanno contribuito a promuovere la cultura enogastronomica italiana nel mondo nel 2014.

iFoodies è una applicazione digitale che si propone di dare un contributo determinante alla sostenibilità, attraverso un approccio innovativo al tema della mobilità.
In questo senso, la app porta a scoprire il territorio e le eccellenze italiane in tema di qualità e di rispetto della natura e include oltre 2.000 aziende agricole dal nord al sud del Paese.
Un elenco di artigiani del buon cibo che, oltre a produrlo, lo vendono direttamente, in linea con il concetto del “chilometro 0” selezionato da Slow Food.