San Patrignano si presenta a The Waterstone EXPO 2015

“Sharing Stories” racconta San Patrignano a The Waterstone

“Sharing Stories” parla di San Patrignano

Durante la mattinata i vini, i formaggi, i salumi e tutti i prodotti artigianali frutto dell’impegno quotidiano dei ragazzi della Comunità sono stati presentati nell’ambito di “Sharing Stories”, la sezione che durante l’esposizione mondiale ha fatto da vetrina alle eccellenze del made in Italy grazie a Intesa San Paolo.

Tra le cinque aree tematiche del padiglione chiamato The Waterstone – costruito dall’istituto di credito in occasione di EXPO 2015 – “Sharing stories” raccoglie e dà voce alle 400 realtà fiori all’occhiello dell’imprenditoria italiana selezionate dalla banca attraverso l’iniziativa “Candida la tua impresa”. Ospiti di questo padiglione, le aziende hanno modo di presentarsi e testimoniare storie di eccellenza imprenditoriale coraggiose e visionarie. Così anche San Patrignano ha portato il proprio contributo di valore. E lo ha fatto attraverso la propria esperienza di imprenditorialità sociale, la cui doppia utilità consiste da un lato nell’offrire formazione ai ragazzi e dall’altro nell’assicurare loro la gratuità del percorso di recupero.

Il modello di filiera corta si esprime garantendo la massima attenzione alla qualità, alla naturalità e alla sostenibilità. I prodotti nati all’interno della filiera agricola contribuiscono infatti a coprire i costi della Comunità, ma raccontano anche saperi e sapori del territorio romagnolo e sono opportunità per il futuro di tanti giovani che, anche tramite la riscoperta dei mestieri artigianali possono ricostruire la propria vita.