“Spicchi di vita”: è l’ora delle pesche nettarine

Riprende la campagna a sostegno di San Patrignano promossa da Iper, La grande i in collaborazione con Agribologna

Dopo le arance e le mele, la campagna “Spicchi di vita” porta in tutti i punti vendita di Iper, La grande i, una nuova iniziativa benefica che vedrà la vendita di una cassetta di pesche nettarine associata al sostegno di San Patrignano e delle sue attività di recupero e prevenzione. Al fianco di Iper, La grande i e San Patrignano per la prima volta Agribologna, consorzio ortofrutticolo che trae origine dalle tradizioni della terra e che gestisce tutte le fasi di lavorazione, condizionamento e distribuzione.

La pesca, frutto solare e succoso, è stata selezionata al fine di trasmettere l’idea di uno stile di vita sano, al centro della proposta educativa di San Patrignano, dal 1978 impegnata nel recupero di ragazze e ragazzi con problemi di tossicodipendenza.

A partire dal 17 giugno, Iper proporrà in vendita in tutti i suoi ipermercati le cassette  di nettarine contrassegnate da una speciale grafica. L’acquisto di ogni singola confezione di pesche andrà a sostenere attivamente San Patrignano.

Purtroppo il problema legato alle dipendenze e in particolare all’eroina è ancora molto diffuso in Italia che infatti è fra i primi cinque paesi europei per consumo di questa droga. E’ questo il dato che emerge dalla Relazione Europea sulla droga 2019, la ricerca che ogni anno compara il consumo di stupefacenti fra i vari Paesi dell’Unione, prendendo in considerazione in questo caso anche due Paesi esterni come Norvegia e Turchia. La tossicodipendenza resta quindi una delle emergenze sociali del nostro Paese. Da più di 40 anni San Patrignano rappresenta una risposta concreta al problema della tossicodipendenza in Italia, accogliendo in maniera gratuita ragazze e ragazzi, offrendo loro una casa, assistenza sanitaria e legale e la formazione professionale utile al reinserimento in società. Sono oltre 26mila i giovani che dall’anno della fondazione ad oggi, hanno chiesto aiuto alla Comunità mentre attualmente sono più di 1200 gli ospiti presenti. Per ognuno la speranza è quella di tornare a vivere la vita in tutta la sua pienezza in modo responsabile e autonomo.

L’iniziativa “Spicchi di vita” è un’esclusiva riservata a tutti i punti vendita Iper, La grande i.

Iper, La grande i rappresenta una delle più importanti realtà nel panorama nazionale della Grande Distribuzione Organizzata, tra le poche interamente di proprietà italiana. Con 21 punti vendita in 4 regioni, fa parte del Gruppo Finiper, nato nel 1974 ad opera dell’imprenditore Marco Brunelli. La mission del Gruppo Finiper è rendere la qualità accessibile a tutti. Ampiezza dell’assortimento, qualità, sostenibilità, convenienza e italianità sono i principi ispiratori che guidano le scelte di Iper, La grande i.