Torna la WeFree Run. Domenica 28 ottobre la quinta edizione dell’evento sportivo benefico di San Patrignano

La persona che può salvarti la vita è nelle tue scarpe. Uno dei tanti modi per ripartire e ritrovare la fiducia in se stessi, i ragazzi e le ragazze di San Patrignano lo trovano nella corsa. Recuperando uno stile di vita sano, trattando bene il loro corpo, si rendono conto che tutto quello che fanno (o non fanno), dipende da loro. A San Patrignano la corsa rappresenta uno strumento educativo molto importante.
“Questo sport riesce a trasmettere ai ragazzi il senso del sacrificio, della fatica, della costanza, indispensabili per raggiungere qualsiasi traguardo – spiega Claudio Lotti, presidente dell’Associazione Dilettantistica Polisportiva San Patrignano. I ragazzi che praticano la corsa aumentano la propria autostima e coltivano una voglia di riscatto che li accompagna durante tutto il percorso”.

Così, la WeFree Run non è una semplice gara podistica, ma una corsa per la vita. L’invito è ad unirsi ai ragazzi in percorso per vivere insieme a loro  un momento di condivisione e confronto. L’iniziativa benefica si terrà domenica 28 ottobre in comunità, a sostegno del progetto di prevenzione di San Patrignano. L’evento, alla quinta edizione, chiude il mese di ottobre dedicato alla prevenzione dalla droga. La WeFree Run si rivolge al territorio e a tutti gli amanti della corsa, ma anche a chi vorrà fare una semplice passeggiata.

Due le modalità di partecipazione: la gara podistica non competitiva (in parte trail) e la camminata. La prima si svilupperà fra le vigne della comunità lungo un anello di 4 chilometri (tre giri) per un totale di 12 chilometri, la seconda, invece prevede soltanto un giro, 3,3 chilometri, lungo un percorso asfaltato. In linea con lo spirito di condivisione, tutti i partecipanti esterni avranno anche la possibilità di prendere parte ad uno dei momenti più significativi che si possano vivere a San Patrignano: il pranzo insieme in salone.

Chiunque voglia partecipare, potrà effettuare l’iscrizione online sul sito dedicato all’evento run.wefree.it