Videogames da sballo

Giochi in scatola, videogame da consolle, ma anche giochi gratuiti on line sulla droga. Accessibili a tutti e quindi anche ai giovanissimi che tramite questi possono avvicinarsi per la prima volta al mondo dello sballo. Se gli ultimi dati dicono che più del 15% dei ragazzini naviga almeno tre ore al giorno, per i genitori ecco una nuova fonte di preoccupazione. Nel caso in cui le mamme e i papà siano riusciti a non fare acquistare ai loro pargoli giochi in cui si devono vestire i panni dello spacciatore se non del narcotrafficante, devono ora guardarsi dalla possibilità per i loro piccoli di giocare direttamente sul web con games inneggianti le sostanze. Da “Fiend”, ad “Adventures of Jack”, da “Fly on drug” a “Hustelr” non sono pochi i giochi in cui i giovanissimi possono virtualmente provare le droghe o vestire i panni del pusher. Unica barriera per i ragazzini potrebbe essere il fatto che la maggior parte di questi videogames, ma si sa, la curiosità e la voglia di trasgressione, li può portare facilmente a superare l’ostacolo.